Josè Pepe Mujica, “La Felicità al Potere”. Incontro con Lucio Saviani

LA NUOVA PESA

centro per l’arte contemporanea

mercoledì 28 febbraio ore 18,00

JOSE’ “PEPE” MUJICA

LA FELICITA’ AL POTERE

Lucio Saviani incontra Massimo Sgroi co-curatore del libro

image003
Intervengono

Alberto Abruzzese

Orlando Franceschelli

Antonio Marturano

Domenico Zampaglione

La Felicità al Potere è il solo libro firmato da quello che è considerato da tutti l’uomo politico più straordinario del pianeta: l’ex presidente dell’Uruguay, Josè Pepe Mujica Cordano. Curato da Massimo Sgroi e Cristina Guarnieri ed edito da Castelvecchi, il libro è stato uno dei più letti in Italia nell’ultimo periodo.

Vivere per dodici anni nelle condizioni più disumane che un uomo possa sopportare, ostaggio di una dittatura feroce fino a dimenticare il proprio volto. Essere prima guerrigliero o terrorista, secondo i punti di vista,  e, poi, deputato, senatore, ministro e, in seguito, presidente della Repubblica dell’Uruguay. Rinunciare al 90% per cento dello stipendio per vivere felici dedicando il tempo della vita alla terra ed al rapporto con gli altri. Come lui stesso afferma: Mi chiamano il presidente più povero, ma io non mi sento povero. I poveri sono coloro che lavorano solo per cercare di mantenere uno stile di vita costoso, e vogliono sempre di più. E’ una questione di libertà. Se non si dispone di molti beni allora non c’è bisogno di lavorare per tutta la vita come uno schiavo per sostenerli, e si ha più tempo per se stessi.

Se andate su You Tube e cercate il discorso più bello del mondo, troverete l’intervento che ha fatto al G20 del 2012 in Brasile. A più di ottant’anni (è nato in un quartiere periferico di Montevideo, il 20 maggio 1935) resta l’esempio più scomodo che esiste al mondo per l’intera classe politica planetaria perché Josè Alberto “Pepe” Mujica Cordano è l’esempio vivente di come si può pensare al bene comune senza avere brame di potere e di ricchezza vivendo, anzi, come qualsiasi cittadino della sua nazione.

Scritto insieme a Cristina Guarnieri e Massimo Sgroi questo libro racconta la sua storia, i suoi pensieri, i sogni, quelli di quando era un bambino e quelli di oggi; attraverso i suoi discorsi esce fuori una persona che si considera tutt’altro che infallibile, il cui unico grande scopo della vita è la Felicità, per sé e per gli altri.

La Nuova Pesa Centro per l’Arte Contemporanea

http://www.nuovapesa.it

Via del Corso, 530  00186 RomaTel. 063610892

nuovapesa@farm.it