Carla Stroppa indaga l’anima femminile oltre stereotipi e vittimismi